Informativa sulla Privacy

maggio 21, 2016 on 4:12 pm | By | In Senza categoria | No Comments

I dati personali forniti spontaneamente all’atto della registrazione o raccolti tramite le operazioni effettuate sul sito, sono trattati come previsto dalla Legge sulla Privacy in conformità al D. Lgs. 196/2003 e non vengono divulgati a terze parti se non in forma aggregata e per soli fini statistici (es. contatori delle visite). Al fine di gestire la sessione, il sito fa utilizzo di cookie.

Visitando il sito prendi atto ed accetti le procedure descritte in questa Informativa sulla privacy.

Accetto i Cookie

Nego i Cookie

Progetto di traduzione delle scans!

marzo 30, 2009 on 4:47 pm | By | In Comunicati | No Comments

Piccola novità per rimediare alla mancanza di aggiornamenti: il dcktss forum si occuperà della traduzione dei files che arrivano dal Giappone, e alcuni dei precedenti ^^! Sperando che sia un’iniziativa apprezzata ci mettiamo al lavoro!

File 681

febbraio 3, 2009 on 4:53 pm | By | In Anticipazioni | No Comments

Il file è uscito! Non abbiamo ancora traduzioni, ma pare che Ai abbia una conversazione con Conan, per cui il nostro detective occhialuto si precipita (col famigerato skate :D!) in soccorso di Ai e Agasa, che evidentemente si fidano poco di coloro che li stanno riportando a casa…Conan però li riconosce subito (come molti altri che lo avevano ipotizzato in rete), i due sono infatti una nostra vecchia conoscenza…I due detective del file 613! A quanto pare, i due si sono diretti da Kogoro per chiedere aiuto con un caso…Per ora non si sa nulla di più, aggiungo solo che Gosho la prossima settimana si prende una pausa e quindi per la continuazione ci toccherà aspettare un pò!

File 680

febbraio 1, 2009 on 11:33 am | By | In Files pubblicati | No Comments

In Giappone è disponibile già da qualche giorno, ma per la traduzione inglese definitiva ci toccherà attendere ancora un poco…Comunque sia,  eccoci a un nuovo file che potrebbe portare a interessanti risvolti! Su DCTP hanno già dato una traduzione approssimativa, dunque…A inizio file vediamo Agasa che, come sempre, viene lasciato a piedi dalla sua auto…Chiama quindi Conan per farsi venire a prendere, ma Kogoro è fuori a investigare. Con lui c’è anche Ai, e a questo punto assistiamo ad una interessante conversazione tra lei e Conan; Ai manifesta infatti la sua insicurezza riguardo al misterioso vicino di casa, Okiya Subaru, nonostante Conan insista nel rassicurarla che le sembra una brava persona, e si dichiara convinto che non sia pericoloso perchè altrimenti entrambi sarebbero già morti. Ai però non è convinta e si chiede se Conan non voglia tenere d’occhio Okiya usandola come esca…

Nel frattempo una macchina si avvicina al luogo in cui si trovano Ai e Agasa, e la donna a bordo  si offre di aiutarli, dato che non hanno con sè il denaro per tornare in autobus. A bordo dell’auto c’è anche un uomo addormentato. Dopo aver troncato la conversazione con Conan, i due salgono in macchina e Ai chiede immediatamente spiegazioni alla donna: come sapeva che i due erano senza denaro? A questo punto la donna spiega con una serie di deduzioni come lo abbia capito senza averlo sentito direttamente da Agasa, e parte solo dopo aver chiesto ad Ai il “permesso”.

Durante il viaggio, la macchina incontra traffico, per cui la donna consiglia ai nostri di riposarsi…Poi chiede loro dove sono diretti, e quando Agasa risponde Beika-cho quella risponde che per una coincidenza anche loro sono diretti lì…All’ufficio del Detective Mouri. Agasa allora subito rivela di conoscerlo, ma Ai lo blocca con una gomitata e gli dice che sarebbe meglio riposarsi. Mentre i due fingono di dormire, Ai manifesta i suoi sospetti: vi sono tracce di sangue e due buchi sui sedili…La donna chiede cosa ci sia che non va, ma i due fingono che sia tutto a posto e continuano a “dormire”. A quel punto l’uomo ha una conversazione molto interessante con la donna: quest’ultima gli dice che i due passeggeri conoscono il Detective Mouri, e  a quel punto i due iniziano a parlare di Conan, che sembra un ragazzino fin troppo intelligente per la sua età…E l’uomo parla di lui come del vero “regista” della scena…Da qui la traduzione non è molto chiara…

Per cui ci conviene aspettare la traduzione vera e propria!

File 659 – 801, lenght of eight, first class

gennaio 31, 2009 on 2:34 pm | By | In Files pubblicati | No Comments

Ed ecco la seconda parte della storia!

Avevamo lasciato Conan alle prese con un misterioso “incidente”, nel quale era coinvolto anche il padre di Genta.

Megure e Takagi, insieme al corpo di polizia, giungono sul luogo per indagare.

I due poliziotti sembrano convinti che la morte sia stata accidentale, quando i membri dello staff riferiscono loro le teorie di Conan.

Intanto il nostro piccolo detective fa domande al segretario personale del presidente Kojima per sapere cosa c’è scritto sul foglio mostrato ai tre concorrenti. L’uomo però dice di non saperlo, perché il foglio era protetto da una busta, e che solo i tre finalisti l’avevano letto. Gli operatori spiegano alla polizia che il presidente aveva organizzato un torneo al quale si erano sottoposti 200 concorrenti con il suo stesso cognome, e che i tre rimanenti avevano superato le tre eliminatorie, ma la cosa strana era che non erano stati scelti in base alla bravura.

Un altro mistero rimane il foglio mostrato ai tre Kojima.

Tutti e tre, infatti, hanno commentato in maniera diversa: il concorrente numero 35, il signor Kojima Bunta ha risposto “Ottocentouno”, il numero 84, il signor Kojima Genji ha risposto “Shakuachi” (letteralmente “lunghezza di otto”), mentre l’ultimo, il numero 147, il signor Kojima Gankichi, ha risposto “Prima classe”.

Megure decide di interrogare i sospetti

File 658 – Boar • Deer • Butterfly

luglio 16, 2008 on 6:32 pm | By | In Files pubblicati | No Comments

Ed eccoci con un nuovo file inedito in Italia!

Questo storia è, con dispiacere di molti, l’ennesima avventura dei Detective Boys.

Genta dice ai suoi amici che il padre ha intenzione di partecipare ad una gara organizzata da Kojima Gonzaku, un uomo molto ricco che detiene stazioni e negozi, esclusivamente per gli uomini con il cognome Kojima. Le eliminatorie della gara si dividono in tre prove: prova di forza, prova di canto e infine prova di scrittura in Kanji. Dopo aver passato questi tre test, i concorrenti rimasti devono partecipare ad una gara di enigmi, fatta di fronte ad un pubblico ed in diretta tv.

Il primo premio è di ben dieci milioni di yen, anche se il padre di Genta non è interessato ai soldi, e preferisce invece ricevere il manoscritto che viene dato al perdente, raffigurante un cinghiale. Il manoscritto in realtà è uno dei dipinti del leggendario artista Sankyuu, che aveva anche realizzato altri due dipinti: il cervo e la farfalla. Credenza comune era che, posseduti tutti e tre, avrebbero portato fortuna.

Inaspettatamente, il padre di Genta riesce a superare l’eliminatoria, e quando Conan viene a sapere che i partecipanti rimasti sono tre, si chiede come mai ci siano cinque posti riservati ai finalisti. Intanto ai tre concorrenti rimasti viene mostrato un foglio ed ognuno dei tre commenta in modo diverso. Da queste parole il presidente Kojima decide chi debba essere il vincitore, e si appresta ad andarlo a trovare nella sua camera.

Dopo poco un operatore sale sul palco ed annuncia che lo spettacolo è fermo a causa di un problema. Conan, seduto tra gli spettatori insieme ad Ayumi, Genta, Mitsuiko, Ai ed il professore, nota che l’orlo della manica del membro dello staff è macchiata di sangue, e corre via a controllare cosa sia accaduto.

A quanto pare c’è stato un incidente: secondo i membri dello staff, il presidente Kojima è caduto dalle scale battendo la testa, e nessuno era lì con lui al momento dell’accaduto. Conan però nota che questi ha in mano un pezzo di carta, e crede che in realtà il presidente si sia aggrappato al foglio che qualcuno teneva in mano. Questa persona è poi probabilmente scappata via con la parte più importante del foglio dopo aver spinto Kojima.

Esclusi i membri dello staff, occupati ad aspettare il presidente in una stanza tutti insieme, gli unici che avrebbero potuto causare l’incidente sono i tre i finalisti, e quindi anche il padre di Genta è tra i sospetti!

File 658

luglio 12, 2008 on 3:14 pm | By | In Anticipazioni | 2 Comments

Intanto chiedo perdono per l’assenza di questo periodo, ma gli esami all’Università non perdonano! Vedrò di rimediare al più presto aggiornando il blog.

Che dire di questo nuovo capitolo? Per ora si sa soltanto che è l’ennesima storia con i Detective Boys ma, cosa diversa, sembra che questa volta sia coinvolto il padre di Genta e che, addirittura, venga considerato come sospetto nel caso di omicidio!

Per ora non c’è nulla di certo…aspettiamo ulteriori notizie!

File 657

luglio 7, 2008 on 3:32 pm | By | In Anticipazioni | No Comments

copertina_fileQuesto file non è altro che la prosecuzione dei precedenti con la relativa risoluzione del caso del ristorante di sushi.

Come sempre sarà Conan che risolverà il mistero imitando questa volta la voce del Dottor Agasa e ricorrendo più di una volta all’aiuto dei fidati amici Detective Boys, sempre pronti a dargli una mano!

Come farà questa volta il nostro detective a risolvere il caso? La risoluzione sta tutta in un micro-chip posto sotto un piatto di sushi!

File 656

luglio 1, 2008 on 11:13 am | By | In Anticipazioni | 6 Comments

Quasi quasi mi vergogno a pubblicare uno “spoiler” del genere soprattutto se, con mio grande disappunto, si dovesse rivelare esatto!

Ormai siamo davvero tornati alle banalissime storie di omicidio, come se non fosse successo nulla di importante nei files precedenti…

Questo nuovo caso si svolge sempre in un ristorante, dove avviene un omicidio nella maniera più classica: cibo avvelenato. La vittima designata riceve la sua ordinazione ma, con enorme disappunto, si accorge che nel piatto è presente del wasabi che a lei non piace dicendo “Non è quello che ho ordinato io”. L’assassino si rende conto che quella è la sua ordinazione affermando “L’ho ordinato io, ci dev’essere stato un errore”. Le due persone si scambiano così il piatto contenente il veleno e l’assassino diventa la vittima.

L’unica persona che era a conoscenza del fatto che la vittima designata non mangia wasabi è la proprietaria del negozio di sushi.

Come potete vedere nulla di speciale…nel caso ci siano ulteriori informazioni le aggiungerò!

File 655

giugno 20, 2008 on 1:53 pm | By | In Anticipazioni | 3 Comments

AiPurtroppo, con mio immenso dispiacere, sono costretta a rivedere l’intero spoiler di questo nuovo file.

A quanto pare non ci sarà nessuna comparsa del caro Okiya ma si ritorna ai semplici casi di omicidio con Heiji e i DB (e tutti voi sapete benissimo quanto io non li tolleri!).

Per fortuna, però, non tutto è perduto. E’ infatti previsto un piccolo riferimento, tutt’altro che noioso, al file precedente e, per l’esattezza, al problema di Shinichi e degli antidoti. Ma andiamo con ordine!

Sembra che Conan ed Heiji parlino per telefono dell’antidoto e che Conan riferisca all’amico quanto detto da Ai: se continuerà a prendere degli antidoti “temporanei” il suo corpo svilupperà una resistenza a questa soluzioni impedendogli di ritornare per sempre Shinichi! Il suo consiglio è quindi quello di non prendere più niente e Heiji gli consiglia di dire tutto a Ran.

Nel frattempo i Detective Boys e Agasa vanno in un ristorante imbattendosi in un caso di omicidio.

Che dire? Questo spoiler è confermato e si torna così all’inizio di tutto, ai classici casi di omiciodio il più delle volte impossibili…per fortuna che c’è la chiacchierata tra Conan ed Heiji sull’antidoto!

Pagina successiva »


Powered by WordPress and Nifty Cube with Recetas theme design by Pablo Carnaghi.
Entries and comments feeds. Valid XHTML and CSS.
©2005-2017 Detective Conan - Koi ha thrill, shock, suspense - Detective Conan - Meitantei Conan - © 1994-2017 Gosho Aoyama - Shogakukan - TMS - Yomiuri TV

Questo sito fa uso di cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione.
Maggiori informazioni