Shoutbox

Devi essere loggato per poter inserire un messaggio.

12/03/2016 18:25
CIao a tutti, siamo di nuovo online! Smile

15/02/2016 13:39
Il sito è consultabile ma non viene più rinnovato

14/12/2015 16:43
Ma il sito è ancora attivo?

16/10/2015 18:56
Ciao a tutti!!

01/06/2015 16:18
fino all'adeguamento. MI spiace... Sad

Consigli e credits


Mini pixel iconsNo software patents
Powered by LinuxPowered by PHP
Powered by ApachePowered by MySQL
Made in ItalyZwahlenDesign

Affiliati

Utenti Online

· Ospiti Online: 1

· Iscritti Online: 0

· Totale iscritti: 1,196
· Il nuovo iscritto: Aila

Statistiche sito

Dal 09/02/2008

Dal 10/09/2005

PageRank

Movie 02 - Juuyonbanme no hyouteki

Movie 02


Titolo originale: Meitantei Conan: Juuyonbanme no hyouteki
Titolo in kanji: 14番目の標的
Traduzione inglese: Detective Conan: The fourteenth target
Traduzione: Detective Conan: Il quattordicesimo obiettivo
Titolo inglese: The fourteenth target
Titolo italiano: Il quattordicesimo obiettivo
Titolo italiano ufficiale: L'asso di picche

Data di uscita: 18 Aprile 1998
Durata: 99 minuti
Caratteristiche: colore/widescreen
Paese: Giappone
Produzione: Shogakukan, Yumiuri Television, Polygram, Shogakukan Production, TOHO, Kyokuichi
Distribuzione: Toho

Regia: Kanetsugu Kodama
Planning: Michihiko Suwa
Trama principale: Toyohiko Okuyama, Mitomu Asai
Continuity script: Kanetsugu Kodama, Makoto Satoh, Koh Matsuzono
Direttore dell'animazione: Makoto Satoh
Sceneggiatura: Kazunari Furuuchi
Musiche: Katsuo Ohno
Character design: Masaaki Sudoh
Direttore artistico: Yukihiro Shibuya
Filming director: Takashi Nomura
Direttore del suono: Katsuyoshi Kobayashi
Capo animatore principale: Masaaki Sudoh
Capi animatori: Satoshi Ishino, Masahiko Itojima, Seiji Muta, Kumiko Shishido, Kei Hyodoh, Yoshihiro Shimizu, Yasuo Hoshina
Layout: Seiji Muta, Akio Kawamura, Kumiko Shishido, Michiyo Sakurai
Design works: Satoshi Ishino, Masako Tohi, Yasuharu Moriki, Kumiko Shishido
Art coordination: Hiroyuki Mitsumoto (Ishigaki Production)
Editore: Terukiyo Okada (Jay Film)
Key Animator: Seiji Muta, Kazuo Kamatsubara, Hideyuki Motohashi, Osamu Nabejima, Hiroyuki Horiuchi, Taiichiro Yamamoto, Atsushi Hasebe, Yoshiharu Shimizu, Izumi Shimura, Yoshiharu Ashino, Yoshinobu Michihata, Yuuichiro Yano, Shojiro Nishimi, Sawako Miyamoto, Hiroaki Noguchi, Koichi Suenaga, Hisao Yokohori, Ken Baba, Emiko Hirama, Masaya Anru, Takashi Kawaguchi, Kenichi Ohki, Shin Itagaki, Keiko Nakaji, Kenji Yazaki, Nobuo Tomizawa, Hiroshi Masuda, Tetsu Inoue, Shinichi Suzuki, Yoshiko Nakajima, Yoshiharu Wakayama, Mayumi Oda, Yohko Kadoue, Toshie Fujiwara, Koichi Chiaki, Akira Kano, Cyuichi Iguchi, Ken Ohtsuka, Junko Abe, Masako Tohi, Akio Kawamura, Osamu Ohkubo, Ryo Tanaka, Minako Shiba, Kentoku Tsuguma, Miwa Ohshima, Masahiro Kase, Yohko Kikuchi, Eiyoh Kurakawa, Hidetoshi Namura, Mari Tominaga, Yokio Okano, Kazuya Saitoh, Fumiko Yoshida, Toshiya Tobita, Kazuhiko Tamura, Tomoaki Sakiyama, Sadatoshi Matsuzaka, Yutaka Kawasuji, Tomokazu Shimabukuro, Yuu Ikeda, Kumiko Shishido, Bin Hyodoh, Masahiko Itojima, Yasuo Hoshina, Masatomo Sudoh, Gosho Aoyama
Produttori: Michihiko Suwa, Masahito Yoshioka
Produzione di animazione: Kyokuichi Tokyo Movie

Sigla finale: Shoujo no goro ni modotta mitai ni (Vorrei ritornare una ragazzina)
Testi: Izumi Sakai
Musiche: Aika Ohno
Arrangiamento: Daisuke Ikeda
Cantante: ZARD

Canzone intermedia: Kizuna (Impegni)
Testi: Satomi Arimori
Musiche e arrangiamenti: Katsuo Ohno
Cantante: Iori

Trama
Una serie di misteriosi incidenti turba la quiete dei nostri eroi.
Il primo ad essere colpito con un dardo nel parco è l'Ispettore Megure; la seconda è Eri Kisaki, madre di Ran, avvelenata con i suoi cioccolatini preferiti inviati da un anonimo al suo studio; il terzo è il Dottor Agasa, anche lui colpito con un dardo davanti a casa sua (direi anche in una posizione alquanto ridicola smiley!); il quarto è un giocatore professionista di golf (Hiroki Tsuji) con il quale viene usato un finto collirio in grado di dilatare la pupilla anche per giorni.
Ad ogni attacco viene rinvenuto un oggetto o una carta da gioco del segno di picche che simboleggia la morte.

Cos'hanno però in comune queste persone? Tutte conoscono il detective Kogoro!
Sarà però Conan a trovare un'altra relazione tra le vittime e le carte da gioco: i loro cognomi comprendono gli ideogrammi raffiguranti i numeri giapponesi.
Per concludere la scala mancano all'elenco tante altre persone, condannate dal loro stesso cognome, senza un motivo apparente.

Riuscirà Conan ad anticipare le mosse del nostro delinquente?
Il suo scopo è veramente quello di colpire Kogoro nei suoi affetti più cari o c'è di più?

A questa corsa contro il tempo si aggiunge un vecchio e sfuocato ricordo sull'infanzia di Ran…un triste ricordo che può essere utile a capire il motivo della separazione dei genitori…

Tempo rendering: 0.04 secondi!
2,630,675 visite uniche