kelo-lt Theme designed by padexx
« precedente successivo »
Pagine: [1]   Vai giù
Stampa
0 utenti e 1 Utente non registrato stanno visualizzando questa discussione.
Autore Discussione: Formae Mentis - Le intelligenze multiple    (Letto 1691 volte)
Kristal
La paladina della giustizia!
Scanslators
Sherlock Holmes
*

Karma: 154
Scollegato Scollegato

Sesso: Femmina
Messaggi: 5.340


Hopeless HeijixKazuha shipper


Mostra profilo
« inserita:: Venerdì 01 Maggio 2009, 13:37:15 »

Oggi vi voglio far conoscere la teoria di uno studioso americano, Howard Gardner, che ha ipotizzato l'esistenza di 8 tipi di intelligenze diverse che ognuno di noi possiede.

Vi metto una citazione di un sito di psicologia che parla della sua scoperta scientifica:
Citazione
Studiando per anni il cervello , Howard Gardner, professore di psicologia all’Università di Harvard e insegnante di neurologia alla School of Medicine dell’Univerità di Boston, ha scoperto l’esistenza di otto diversi tipi di intelligenze, sei in più rispetto a quelle analizzate dai test standard per la valutazione del Q.I.

Gardner è del parere che il temine intelligenza venga utilizzato per designare un tipo di intelligenza standard con la quale si nasce e che non può essere cambiata.

Il Poeta greco Archiloco affrontava tale problema proponendo la distinzione tra ricci e volpi.

Ricci erano coloro i quali consideravano l’intelletto come un tutto unico, una capacità singola, inviolabile, speciale caratteristica dell’essere umano, definibile in termini di quantità che consenta un ordine gerarchico dal più al meno, dal più intelligente al meno intelligente; quindi un quantum immodificabile, sopra il quale nessun intervento sarebbe possibile. Volpi erano quelli che tendono a frammentare la mene in tante componenti.

Howard Gardner ha ripreso tale distinzione per evidenziare la differenza di pensiero tra il suo concetto di intelligenze e la definizione standard di intelligenza.

Vediamo le otto forme di intelligenza elencate dal grande ricercatore:

   1.
      linguistica:
      padronanza nell’uso del linguaggio
   2.
      logico-matematica:
      valutazione e confronto di oggetti e astrazioni
   3.
      spaziale:
      percezione del mondo visivo
   4.
      musicale:
      distinzioni di brani musicali in relazione all’altezza, al ritmo, al tempo
   5.
      cinestesica:controllo di movimenti del corpo
   6.
      personale:
      *intrapersonale (riconoscimento e valutazione di propri sentimenti),
      *interpersonale (interpretazione dei sentimenti e stati d’animo altrui)
   7.
      naturalistica:
      riconoscimento nella categorizzazione di oggetti naturali
   8.
      esistenziale:
      cogliere e riflettere sui quesiti fondamentali dell’esistenza


I test di nuova concezione dovrebbero coinvolgere tutte le intelligenze individuate e poiché se ne ribadisce la distinzione, i programmi scolastici dovrebbero cercare di stimolare l’apprendimento sfruttando ogni tipo di intelligenza.

Ogni individuo possiede queste diverse intelligenze anche se, naturalmente, qualcuno è più forte nell’intelligenza linguistica, qualcuno in quella spaziale, altri in quella naturalistica; ognuno dovrebbe essere avvantaggiato in base alle proprie potenzialità.


Credete che la sua sia una valida ipotesi?
Io sono propensa a credere che una scuola che faccia in modo di mettere "a proprio agio" gli studenti suddividendoli in base alla propria intelligenza "prevalente", e quindi in base a ciò a cui è più portato, sia un metodo efficace che semplificherebbe la vita dei discenti e dei professori.

Certo il problema è sempre quello: i soldi.
Sappiamo tutti che la scuola Italiana non è interessata al progresso, e qualora volesse mettere in atto una politica come quella suggerita dall'autore di questo libro, quello finanziario sarebbe un ostacolo più che insuperabile...

Magari un giorno la nostra società capirà l'importanza di questi studi? Chi lo sa...
Registrato



Kazuha: 実はアタシも… 前からあんたの事が… め… めっちゃ 好っきゃねん!!

Gifts from ladyhattori; Silvy93 (+); SailorRea_Hino; MeiBond! ♥

Yeah, I solved the Halloween Party mistery! (;; )

Per tutti i ChibaxYumi shippers ù.ù

~ Kristal's © ~
Gin & Vodka (A quando un morto ammazzato come si deve?XD)
Assistente detective
*

Karma: 12
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 134



Mostra profilo
« Risposta #1 inserita:: Venerdì 01 Maggio 2009, 13:51:33 »

Nah, queste teorie secondo me fanno tutte un buco nell'acqua: La forma mentis umana è e rimarrà per ancora un bel pò di tempo un mistero, coloro che credono di essere in grado di porci un pò d'ordine son solo presuntuosi. Non bastano due o tre studi condotti da una qualche università americana per farne una legge.
Registrato

"Se né il respiro del mandorlo in fiore, né le vette accese dei monti dorati, né le guglie rosate dei castelli al tramonto riescono a far trovar pace alla tua anima, ciò significa che faresti meglio a temere la tua guerra interiore" -Tantei Kogoro Mouri -

Kristal
La paladina della giustizia!
Scanslators
Sherlock Holmes
*

Karma: 154
Scollegato Scollegato

Sesso: Femmina
Messaggi: 5.340


Hopeless HeijixKazuha shipper


Mostra profilo
« Risposta #2 inserita:: Venerdì 01 Maggio 2009, 13:54:29 »

Nah, queste teorie secondo me fanno tutte un buco nell'acqua: La forma mentis umana è e rimarrà per ancora un bel pò di tempo un mistero, coloro che credono di essere in grado di porci un pò d'ordine son solo presuntuosi. Non bastano due o tre studi condotti da una qualche università americana per farne una legge.

E allora come ti spieghi che ognuno di noi è più portato di altri per una cosa invece che un'altra? Roll Eyes
Registrato



Kazuha: 実はアタシも… 前からあんたの事が… め… めっちゃ 好っきゃねん!!

Gifts from ladyhattori; Silvy93 (+); SailorRea_Hino; MeiBond! ♥

Yeah, I solved the Halloween Party mistery! (;; )

Per tutti i ChibaxYumi shippers ù.ù

~ Kristal's © ~
alfio
Scanslators
Sherlock Holmes
*

Karma: 54
Scollegato Scollegato

Sesso: Maschio
Messaggi: 6.676


un'opera di Kristal,Conan-kun,Ai-96 e Kirei ^^


Mostra profilo
« Risposta #3 inserita:: Venerdì 01 Maggio 2009, 14:22:01 »

le teorie sull'intelligenza sono molte e non ne esiste una vera e una falsa...ma tutto insieme formano la verità...spesso per le teorie dell'intelligenza si usa pure studiare empiricamente l'encefalo e le varie parti di esso che sono usate soggettivamente da un gruppo di soggetti possono esserci sezioni più attive8in determinate situazioni)e sezioni meno attive ecc.
Registrato

  Quando l'ombra nera volgerà il suo sguardo dalla parte giusta,la  signora in nero si tingerà di rosso e salverà il proprio angel
 
Pagine: [1]   Vai su
Stampa
« precedente successivo »
Vai a:  

Pagina creata in 0.147 secondi con 25 interrogazioni al database.