Author Archive

File 659 – 801, lenght of eight, first class

gennaio 31, 2009 on 2:34 pm | By | In Files pubblicati | No Comments

Ed ecco la seconda parte della storia!

Avevamo lasciato Conan alle prese con un misterioso “incidente”, nel quale era coinvolto anche il padre di Genta.

Megure e Takagi, insieme al corpo di polizia, giungono sul luogo per indagare.

I due poliziotti sembrano convinti che la morte sia stata accidentale, quando i membri dello staff riferiscono loro le teorie di Conan.

Intanto il nostro piccolo detective fa domande al segretario personale del presidente Kojima per sapere cosa c’è scritto sul foglio mostrato ai tre concorrenti. L’uomo però dice di non saperlo, perché il foglio era protetto da una busta, e che solo i tre finalisti l’avevano letto. Gli operatori spiegano alla polizia che il presidente aveva organizzato un torneo al quale si erano sottoposti 200 concorrenti con il suo stesso cognome, e che i tre rimanenti avevano superato le tre eliminatorie, ma la cosa strana era che non erano stati scelti in base alla bravura.

Un altro mistero rimane il foglio mostrato ai tre Kojima.

Tutti e tre, infatti, hanno commentato in maniera diversa: il concorrente numero 35, il signor Kojima Bunta ha risposto “Ottocentouno”, il numero 84, il signor Kojima Genji ha risposto “Shakuachi” (letteralmente “lunghezza di otto”), mentre l’ultimo, il numero 147, il signor Kojima Gankichi, ha risposto “Prima classe”.

Megure decide di interrogare i sospetti

File 658 – Boar • Deer • Butterfly

luglio 16, 2008 on 6:32 pm | By | In Files pubblicati | No Comments

Ed eccoci con un nuovo file inedito in Italia!

Questo storia è, con dispiacere di molti, l’ennesima avventura dei Detective Boys.

Genta dice ai suoi amici che il padre ha intenzione di partecipare ad una gara organizzata da Kojima Gonzaku, un uomo molto ricco che detiene stazioni e negozi, esclusivamente per gli uomini con il cognome Kojima. Le eliminatorie della gara si dividono in tre prove: prova di forza, prova di canto e infine prova di scrittura in Kanji. Dopo aver passato questi tre test, i concorrenti rimasti devono partecipare ad una gara di enigmi, fatta di fronte ad un pubblico ed in diretta tv.

Il primo premio è di ben dieci milioni di yen, anche se il padre di Genta non è interessato ai soldi, e preferisce invece ricevere il manoscritto che viene dato al perdente, raffigurante un cinghiale. Il manoscritto in realtà è uno dei dipinti del leggendario artista Sankyuu, che aveva anche realizzato altri due dipinti: il cervo e la farfalla. Credenza comune era che, posseduti tutti e tre, avrebbero portato fortuna.

Inaspettatamente, il padre di Genta riesce a superare l’eliminatoria, e quando Conan viene a sapere che i partecipanti rimasti sono tre, si chiede come mai ci siano cinque posti riservati ai finalisti. Intanto ai tre concorrenti rimasti viene mostrato un foglio ed ognuno dei tre commenta in modo diverso. Da queste parole il presidente Kojima decide chi debba essere il vincitore, e si appresta ad andarlo a trovare nella sua camera.

Dopo poco un operatore sale sul palco ed annuncia che lo spettacolo è fermo a causa di un problema. Conan, seduto tra gli spettatori insieme ad Ayumi, Genta, Mitsuiko, Ai ed il professore, nota che l’orlo della manica del membro dello staff è macchiata di sangue, e corre via a controllare cosa sia accaduto.

A quanto pare c’è stato un incidente: secondo i membri dello staff, il presidente Kojima è caduto dalle scale battendo la testa, e nessuno era lì con lui al momento dell’accaduto. Conan però nota che questi ha in mano un pezzo di carta, e crede che in realtà il presidente si sia aggrappato al foglio che qualcuno teneva in mano. Questa persona è poi probabilmente scappata via con la parte più importante del foglio dopo aver spinto Kojima.

Esclusi i membri dello staff, occupati ad aspettare il presidente in una stanza tutti insieme, gli unici che avrebbero potuto causare l’incidente sono i tre i finalisti, e quindi anche il padre di Genta è tra i sospetti!


Powered by WordPress and Nifty Cube with Recetas theme design by Pablo Carnaghi.
Entries and comments feeds. Valid XHTML and CSS.
©2005-2017 Detective Conan - Koi ha thrill, shock, suspense - Detective Conan - Meitantei Conan - © 1994-2017 Gosho Aoyama - Shogakukan - TMS - Yomiuri TV

Questo sito fa uso di cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione.
Maggiori informazioni