Archive for luglio, 2008

File 658 – Boar • Deer • Butterfly

luglio 16, 2008 on 6:32 pm | By | In Files pubblicati | No Comments

Ed eccoci con un nuovo file inedito in Italia!

Questo storia è, con dispiacere di molti, l’ennesima avventura dei Detective Boys.

Genta dice ai suoi amici che il padre ha intenzione di partecipare ad una gara organizzata da Kojima Gonzaku, un uomo molto ricco che detiene stazioni e negozi, esclusivamente per gli uomini con il cognome Kojima. Le eliminatorie della gara si dividono in tre prove: prova di forza, prova di canto e infine prova di scrittura in Kanji. Dopo aver passato questi tre test, i concorrenti rimasti devono partecipare ad una gara di enigmi, fatta di fronte ad un pubblico ed in diretta tv.

Il primo premio è di ben dieci milioni di yen, anche se il padre di Genta non è interessato ai soldi, e preferisce invece ricevere il manoscritto che viene dato al perdente, raffigurante un cinghiale. Il manoscritto in realtà è uno dei dipinti del leggendario artista Sankyuu, che aveva anche realizzato altri due dipinti: il cervo e la farfalla. Credenza comune era che, posseduti tutti e tre, avrebbero portato fortuna.

Inaspettatamente, il padre di Genta riesce a superare l’eliminatoria, e quando Conan viene a sapere che i partecipanti rimasti sono tre, si chiede come mai ci siano cinque posti riservati ai finalisti. Intanto ai tre concorrenti rimasti viene mostrato un foglio ed ognuno dei tre commenta in modo diverso. Da queste parole il presidente Kojima decide chi debba essere il vincitore, e si appresta ad andarlo a trovare nella sua camera.

Dopo poco un operatore sale sul palco ed annuncia che lo spettacolo è fermo a causa di un problema. Conan, seduto tra gli spettatori insieme ad Ayumi, Genta, Mitsuiko, Ai ed il professore, nota che l’orlo della manica del membro dello staff è macchiata di sangue, e corre via a controllare cosa sia accaduto.

A quanto pare c’è stato un incidente: secondo i membri dello staff, il presidente Kojima è caduto dalle scale battendo la testa, e nessuno era lì con lui al momento dell’accaduto. Conan però nota che questi ha in mano un pezzo di carta, e crede che in realtà il presidente si sia aggrappato al foglio che qualcuno teneva in mano. Questa persona è poi probabilmente scappata via con la parte più importante del foglio dopo aver spinto Kojima.

Esclusi i membri dello staff, occupati ad aspettare il presidente in una stanza tutti insieme, gli unici che avrebbero potuto causare l’incidente sono i tre i finalisti, e quindi anche il padre di Genta è tra i sospetti!

File 658

luglio 12, 2008 on 3:14 pm | By | In Anticipazioni | 2 Comments

Intanto chiedo perdono per l’assenza di questo periodo, ma gli esami all’Università non perdonano! Vedrò di rimediare al più presto aggiornando il blog.

Che dire di questo nuovo capitolo? Per ora si sa soltanto che è l’ennesima storia con i Detective Boys ma, cosa diversa, sembra che questa volta sia coinvolto il padre di Genta e che, addirittura, venga considerato come sospetto nel caso di omicidio!

Per ora non c’è nulla di certo…aspettiamo ulteriori notizie!

File 657

luglio 7, 2008 on 3:32 pm | By | In Anticipazioni | No Comments

copertina_fileQuesto file non è altro che la prosecuzione dei precedenti con la relativa risoluzione del caso del ristorante di sushi.

Come sempre sarà Conan che risolverà il mistero imitando questa volta la voce del Dottor Agasa e ricorrendo più di una volta all’aiuto dei fidati amici Detective Boys, sempre pronti a dargli una mano!

Come farà questa volta il nostro detective a risolvere il caso? La risoluzione sta tutta in un micro-chip posto sotto un piatto di sushi!

File 656

luglio 1, 2008 on 11:13 am | By | In Anticipazioni | 6 Comments

Quasi quasi mi vergogno a pubblicare uno “spoiler” del genere soprattutto se, con mio grande disappunto, si dovesse rivelare esatto!

Ormai siamo davvero tornati alle banalissime storie di omicidio, come se non fosse successo nulla di importante nei files precedenti…

Questo nuovo caso si svolge sempre in un ristorante, dove avviene un omicidio nella maniera più classica: cibo avvelenato. La vittima designata riceve la sua ordinazione ma, con enorme disappunto, si accorge che nel piatto è presente del wasabi che a lei non piace dicendo “Non è quello che ho ordinato io”. L’assassino si rende conto che quella è la sua ordinazione affermando “L’ho ordinato io, ci dev’essere stato un errore”. Le due persone si scambiano così il piatto contenente il veleno e l’assassino diventa la vittima.

L’unica persona che era a conoscenza del fatto che la vittima designata non mangia wasabi è la proprietaria del negozio di sushi.

Come potete vedere nulla di speciale…nel caso ci siano ulteriori informazioni le aggiungerò!


Powered by WordPress and Nifty Cube with Recetas theme design by Pablo Carnaghi.
Entries and comments feeds. Valid XHTML and CSS.
©2005-2017 Detective Conan - Koi ha thrill, shock, suspense - Detective Conan - Meitantei Conan - © 1994-2017 Gosho Aoyama - Shogakukan - TMS - Yomiuri TV

Questo sito fa uso di cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione.
Maggiori informazioni