File 656

luglio 1, 2008 on 11:13 am | By | In Anticipazioni | 6 Comments

Quasi quasi mi vergogno a pubblicare uno “spoiler” del genere soprattutto se, con mio grande disappunto, si dovesse rivelare esatto!

Ormai siamo davvero tornati alle banalissime storie di omicidio, come se non fosse successo nulla di importante nei files precedenti…

Questo nuovo caso si svolge sempre in un ristorante, dove avviene un omicidio nella maniera più classica: cibo avvelenato. La vittima designata riceve la sua ordinazione ma, con enorme disappunto, si accorge che nel piatto è presente del wasabi che a lei non piace dicendo “Non è quello che ho ordinato io”. L’assassino si rende conto che quella è la sua ordinazione affermando “L’ho ordinato io, ci dev’essere stato un errore”. Le due persone si scambiano così il piatto contenente il veleno e l’assassino diventa la vittima.

L’unica persona che era a conoscenza del fatto che la vittima designata non mangia wasabi è la proprietaria del negozio di sushi.

Come potete vedere nulla di speciale…nel caso ci siano ulteriori informazioni le aggiungerò!

6 Comments

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

  1. cosa c’è da commentare??? proprio un bel niente. mi sta passando la voglia di leggere gli spoiler! cmq come sempre grazie ele!

    Comment by Lisa Lawer — 1 luglio 2008 #

  2. …e io potrei ammazzare Gosho >__< ‘ccidenti!

    Comment by Madame Butterfly — 2 luglio 2008 #

  3. pensate alla mia espressione quando ho trovato questo “spoiler”…O_O

    Comment by ele85 — 2 luglio 2008 #

  4. Accidenti che monotonomia… beh, almeno c’è una variante, non era mai accaduto che un assassino diventa la vittima… dopotutto sono più di 10 anni che Gosho lavora a questo manga, che stia cominciando a perdere colpi?
    GOSHO SVEGLIATI!!! SE NON SAI PIù COSA SCRIVERE FAI PUBBLICARE IL FINALE TANTO ATTESO DA TUTTI E NON DELUDERCI…

    Comment by Ran94 — 2 luglio 2008 #

  5. SE NON SAI PIù COSA SCRIVERE FAI PUBBLICARE IL FINALE TANTO ATTESO DA TUTTI E NON DELUDERCI

    Parole sante, Ran.

    Comment by Madame Butterfly — 3 luglio 2008 #

  6. Basta!!! Voglio vedere qualcosa di nuovo e non i soliti omicidi!!!

    Comment by gin-shinichi — 4 luglio 2008 #

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.


Powered by WordPress and Nifty Cube with Recetas theme design by Pablo Carnaghi.
Entries and comments feeds. Valid XHTML and CSS.
©2005-2017 Detective Conan - Koi ha thrill, shock, suspense - Detective Conan - Meitantei Conan - © 1994-2017 Gosho Aoyama - Shogakukan - TMS - Yomiuri TV

Questo sito fa uso di cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione.
Maggiori informazioni