File 648 – Kudo Shinichi’s omicide

aprile 23, 2008 on 11:48 am | By | In Files pubblicati | No Comments

shin+corpo+sangueSenza dubbio il titolo di questo file è a dir poco sconvolgente…Shinichi che uccide qualcuno? Impossibile! Vediamo…

In casa dell’ex sindaco si continua a discutere dello Shiragami, in particolare della scomparsa 9 anni prima della sorella minore di Makoto, ritrovata poi morta nel lago per colpa di questo “demone” (o comunque era il pensiero comune). Il padre di Makoto andò a cercarla nella foresta, ma non fece mai più ritorno lasciando solo il figlio già orfano di madre. Fu allora che Hinohara adottò Makoto trattandolo come un vero figlio.

Durante le ricerche nella casa si scopre che il capovillaggio era stato un grande campione sportivo quando era giovane e che aveva vinto numerose medaglie tutte esposte in camera sua. E qui iniziano a notarsi strane cose…perchè nelle medaglie non sono rimasti i nastri? E perchè non è mai stata trovata la seconda statua di una coppia di due generali?

A questi strani fatti notati anche da Shinichi un anno prima, si aggiunge l’enorme venerazione che Makoto nutriva nei confronti di Shinichi: fu proprio questa ammirazione che lo spinse a chiamarlo per risolvere il caso, ma ci restò veramente male quando si arrivò alla conclusione, non poteva credere in quella risoluzione ma, allo stesso tempo, credeva nelle enormi capacità di Shinichi. Makoto cercò diverse volte di mettersi in contatto con il detective per chiedere spiegazioni o la riapertura del caso, ma sempre senza alcun risultato, cosa che fece aumentare il suo risentimento.

Accade però l’impensabile: la giornalista che si è unita alla nostra comitiva afferma di sapere tutto, di sapere la verità su Shinichi, gli dice che può ingannare l’amica di Makoto, l’ufficiale di polizia, i suoi amici ma non può ingannare lei. Shinichi è a dir poco esterrefatto e la giornalista gli fa una proposta: se lui si decide a raccontarle tutta la verità, scriverà di lui solo cose carine e piacevoli circa la verità che non deve essere svelata!

In mezzo a questo caso di omicio c’è tempo anche per i sentimenti di Ran: nonostante quanto affermato da Kazuha, Ran non riesce a piangere per la situazione in cui si ritrova Shinichi e neanche per il suo ritorno, come se sentisse nel suo cuore che c’è qualcosa che non va in tutta la vicenda.

Il mattino dopo, non trovando Shinichi in camera sua, Heiji si fionda nella casa di Hinohara credendo che sia finalmente tornata la memoria all’amico. Ma qui fa una scoperta sconvolgente: Kudo in piedi in mezzo alla stanza, ricoperto di sangue, lo sguardo terrorizzato e un coltello in mano davanti al corpo della reporter!

Ma perchè le parole “La verità che non dovrebbe essere detta” turbano così il poliziotto? Sarà stato veramente Shinichi a colpire la reporter? Quale sarà la vera identità dello Shiragami?

No Comments yet

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Leave a comment

You must be logged in to post a comment.


Powered by WordPress and Nifty Cube with Recetas theme design by Pablo Carnaghi.
Entries and comments feeds. Valid XHTML and CSS.
©2005-2018 Detective Conan - Koi ha thrill, shock, suspense - Detective Conan - Meitantei Conan - © 1994-2018 Gosho Aoyama - Shogakukan - TMS - Yomiuri TV

Questo sito fa uso di cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione.
Maggiori informazioni